Soluzione per il Servizio Oggetti Smarriti delle Ferrovie Svizzere

RUBICON sviluppa e gestisce il Servizio Oggetti Smarriti delle Ferrovie Svizzere (FFS) dal 2004. Adesso la soluzione con Nova Find è stata trasferita su una base tecnologica a lungo termine, orientata al futuro, con più funzionalità e dal design più moderno.


La nuova soluzione gestionale per i servizi oggetti smarriti è composta dai seguenti elementi:

    • Una app per il servizio oggetti smarriti con cui il personale in servizio sui treni può registrare direttamente gli oggetti ritrovati. La app mobile viene usata anche per la gestione dei magazzini.
    • Serve al sistema interno per gestire gli oggetti ritrovati e generare segnalazioni di smarrimento. Le segnalazioni di smarrimento e ritrovamento vengono confrontate automaticamente per rilevare concordanze.
    • Una maschera di ricerca pubblica sul sito delle FFS dove i viaggiatori possono generare essi stessi le loro segnalazioni di smarrimento. Le segnalazioni di smarrimento vengono confrontate automaticamente con le segnalazioni di ritrovamento presenti.

Ogni anno vengono registrati e gestiti più di 120.000 oggetti ritrovati e 180.000 segnalazioni di smarrimento. Il 55% circa degli oggetti ritrovati possono essere restituiti al proprietario tramite il software.

“Noi collaboriamo da tanti anni benissimo con RUBICON. Insieme abbiamo analizzato il processo di ritrovamento esistente ed elaborato miglioramenti che sono stati realizzati, ad es. l’applicazione mobile. Così, nei casi di perdite, possiamo aiutare i nostri clienti in modo ancora più rapido e semplice”, riassume Walter Bader, direttore di progetto del Servizio Oggetti Smarriti FFS.

Maggiori informazioni sulla soluzione: Servizio Oggetti Smarriti FFS

 
CONTATTO